News

Seleziona Anno: Tutti 201720162015 << Back

Le immagini di Messer Tulipano

Scintillanti cascate di gocce di cristallo che quando toccano terra si trasformano in altre Gocce, le raffinate bottiglie di vetro disegnate da Giorgetto Giugiaro.
Oggi vi possiamo svelare le immagini dell’opera “Gocce di Vita” realizzata nel parco del castello medievale di Pralormo (Torino) in occasione di Messer Tulipano.
Abbiamo visitato il Castello nella prima domenica di apertura e siamo rimasti incantati dalle suggestioni di colori e profumi degli oltre 75mila tulipani e narcisi.

Dopo un passaggio per l’Appuntamento enogastronomico allestito nel borgo di Pralormo il Castello ci accoglie con i suoi allestimenti a tema. Nel parco storico, nell’antica Orangerie e nella serra ottocentesca del maniero, scenografie, mostre ed esposizioni spaziano dal campo della moda, a quello dell’arte e del flower design, fino ai giochi e alla cucina, tutti proposti da collezionisti, artisti, stilisti, paesaggisti, vivaisti, chef, maître pâtissier, ballerini e flower designer.
Abbiamo fatto giocare i nostri bimbi nella golosa caccia al tesoro tra i segreti del parco, dall’albero sdraiato, alla cripta segreta. Il tesoro? I celebri e piemontesissimi ovetti di cioccolato Kinder.
Il nostro obbiettivo si è però soffermato tra i secolari cedri del Libano che, con la loro mole imponente dominano il parco e rievocano il gusto per l’esotismo che caratterizzò i giardini all’inglese del XIX secolo.

Una pioggerella primaverile unisce gocce ad altre gocce in un connubio di luci e trasparenze.
Le bottiglie icona di stile e di design di Acqua S.Bernardo, spuntano dal prato come fiori di vetro o vengono raccolte in cesti di vimini fuori dall’Orangerie. Pendono anche dagli imponenti rami del cedro, adagiate in ricche coppe di cristallo. Un gioco di specchi sul prato fa risaltare ancor di più luci e forme dell’installazione.
“Gocce di Vita” è tra le installazioni più fotografate dagli ospiti del Castello di Pralormo.

Le bottiglie della nostra acqua ben si sposano con gli altri ospiti degli alberi secolari che, terminato il proprio ciclo vitale, diventano i guardiani del bosco: una grande civetta, un’allegra famiglia di scoiattoli, un imponente Messer Tulipano, un trono degno della regina degli alberi, mentre dal prato fuggono simpatiche talpe così ghiotte degli appetitosi bulbi.
C’è Acqua S.Bernardo pure nell’area shopping e naturalmente nei ristoranti e bar a tema, con specialità piemontesi, inseriti nel parco del Castello di Pralormo.

Una giornata all’insegna della natura e di Acqua S.Bernardo, acqua ufficiale di Messer Tulipano, che potete, e vien da dire, dovete vivere. C’è tempo fino al 1° Maggio.